Esami

Preparazione al prelievo di sangue venoso


Alcune indicazioni utili da seguire per prepararsi correttamente al prelievo di sangue venoso.

E' opportuno:

  •  non modificare le proprie abitudini alimentari il giorno prima del prelievo
  • osservare un digiuno di 8-12 ore prima del prelievo (è ovviamente consentito bere acqua)
  • non fumare nel periodo di tempo intercorrente tra il risveglio e l'effettuazione del prelievo
  • evitare l'eccessivo digiuno, oltre 24 ore (molti valori, come ad es. glicemia, colesterolo, trigliceridi, proteine, T3, T4 ed aumento di bilirubina, acido urico e creatinina potrebbero variare sensibilmente)

Prima dell' effettuazione del prelievo:

  •  per la tutela ed il rispetto del personale informarlo se si è portatori di epatite o malattie infettive
  • per la propria sicurezza informare il personale se si è fortemente emotivi e soggetti a svenimento
  • informare di eventuali terapie anticoagulanti in corso
  • per le donne: segnalare lo stato mestruale.
VAI AL REFERTO